stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Via libera ai servizi per anziani e disabili in otto comuni del Trapanese
SOCIALE

Via libera ai servizi per anziani e disabili in otto comuni del Trapanese

di

TRAPANI. Via libera da parte degli otto Comuni del trapanese (capofila il Comune di Trapani) e dell’Azienda sanitaria provinciale al piano di azione e coesione per i servizi di cura per gli anziani non autosufficienti e per l’infanzia. Nel corso di un’apposita riunione presieduta dal sindaco del capoluogo Vito Damiano, infatti, i Comuni e l’Asp con il manager Fabrizio De Nicola hanno sottoscritto di fatto un accordo di programma per l’adozione di un piano di intervento per tali fasce di età della popolazione interessata e che prevede una spesa complessiva di circa 3 milioni di beuro.

I Comuni interessati, oltre a Trapani, sono quelli di Buseto Palizzolo, Custonaci, Erice, Favignana, Paceco, San Vito Lo Capo e Valderice. In particolare il Ministero dell’Interno ha individuato il Comune di Trapani quale Comune capofila del Distretto socio-sanitario D50 per la concessione di adeguati finanziamenti per gli anziani non autosufficienti e per l’infanzia e ciò in base ai piani di intervento già previsti. C’è da dire preliminarmente però che i progetti da portare avanti e realizzare erano stati già oggetto di confronto nel corso di incontri con i rappresentanti sindacali e le forze sociali, nonchè con i rappresentanti delle cooperative sociali e del volontariato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X