stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Tasse ridotte in cambio di servizi: la proposta del Consiglio di Trapani
ATTO DI INDIRIZZO

Tasse ridotte in cambio di servizi: la proposta del Consiglio di Trapani

di
È stata portata in aula dal consigliere comunale Guaina di Forza Italia sulla stessa scia Salone

TRAPANI. Un’attività di volontariato per lavori utili, quale discerbatura, pulizia, piccola manutenzione, abbellimento di zone a verde pubblico in cambio di una riduzione più o meno notevole dell’importo dei vari tributi dovuti dal cittadino al Comune capoluogo. E’ questo in sintesi il contenuto di un atto di indirizzo presentato ed approvato nella seduta consiliare dell’altra sera dal consigliere di Forza Italia Giuseppe Guaiana, mentre il consigliere Francesco Salone del gruppo «I Ricostruttori» ha redatto una nota pressocchè analoga di «indirizzo amministrativo» inviata al Segretario generale ed al presidente del Consiglio.

In ogni caso, in base all’atto di indirizzo presentato dal consigliere forzista occorre procedere preliminarmente all’adozione di un apposito regolamento definito «Baratto amministrativo», regolamneto che dovrà essere inserito all’ordine del giorno dei lavori d’aula il mese prossimo e che dovrà essere votato dal Consiglio. «Un cospicuo numero di cittadini - scrive il consigliere azzurro - non ha potuto assolvere all’obbligo del versamento delle tasse ed imposte comunali in quanto si trova in stato di sofferenza economica».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X