stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il mare e le sue coste: sottoscritto l’accordo per la tutela ambientale a Trapani
LIBERO CONSORZIO

Il mare e le sue coste: sottoscritto l’accordo per la tutela ambientale a Trapani

di
Attività di prevenzione e di controllo dell’inquinamento sono state programmate per salvaguardare le biodiversità

TRAPANI. Tutela dell'ambiente marino e della fascia costiera. E' l'obiettivo che si propone un accordo di collaborazione sottoscritto dal Libero Consorzio Comunale di Trapani ed il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, Aerospaziale, dei Materiali dell'Università di Palermo. L'intesa, che non comporterà alcun onere per l'Ente ex Provincia, è finalizzata, oltre che alla tutela dell'ambiente marino e della fascia costiera, ad attività di prevenzione e di controllo dell'inquinamento.

Approvata con deliberazione del commissario Ignazio Tozzo, l'iniziativa prevede, in particolare, la realizzazione di una rete di monitoraggio dell'ambiente marino che includa anche dati telerilevati; la localizzazione dei siti ottimali per l'installazione di stazioni di rilevamento; lo sviluppo ed il funzionamento di tali sistemi con particolare riguardo alle fasi di pre-processing e post-processing; la predisposizione di opportuna documentazione tecnico-amministrativa utile al reperimento di finanziamenti comunitari; la ricerca di accordi bilaterali con le Autorità di Malta e/o della Tunisia per condividere metodi e pratiche di intervento nei casi di emergenza legati alla tutela ambientale, a cominciare dalla lotta all'inquinamento da idrocarburi in mare nell'intero Canale di Sicilia.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X