stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica San Vito Lo Capo, il sindaco: "Per ora i gazebo restano"
DEHORS

San Vito Lo Capo, il sindaco: "Per ora i gazebo restano"

di
In attesa del pronunciamento del Tar, Rizzo si è detto disponibile a sospendere il provvedimento

SAN VITO LO CAPO. I consiglieri di minoranza hanno proposto di annullare in autotutela la delibera, ma il consiglio comunale di San Vito Lo Capo ha bocciato a maggioranza la richiesta. La questione sul nuovo regolamento per l’occupazione degli spazi pubblici nella località turistica registra una nuova pagina.  Dopo la delibera approvata nel dicembre scorso, qualche mese addietro, tra Comune e operatori commerciali (riunitisi in associazione) si è dato vita a un vero braccio di ferro, finito a colpi di denuncia e di ricorso al Tar che il 23 aprile si dovrà pronunciare. Intanto la minoranza ha tentato la via più breve, proponendo un provvedimento in autotutela. La maggioranza ha, invece, detto di no.

Le nuove norme dovrebbero entrare in vigore il prossimo primo aprile, ma il sindaco Matteo Rizzo ha anticipato la disponibilità dell’amministrazione a farne slittare l’entrata in vigore in attesa della decisione del Tar: «Sino a quando non si riunirà il consiglio comunale verranno confermate le autorizzazioni oggi valide, non voglio certo penalizzare le attività commerciali nelle more del pronunciamento del Tar» ha detto il sindaco.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X