stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Piano anticorruzione a Marsala, via libera del commissario
COMUNE

Piano anticorruzione a Marsala, via libera del commissario

di
Delibera del commissario straordinario per l’aggiornamento dello schema: prevista la procedura per la raccolta di illeciti segnalati da dipendenti

MARSALA. Il Comune di Marsala ha il suo piano anticorruzione aggiornato. Approvato dopo la prima stesura nel 2013 e definitivamente l'anno successivo ora l'aggiornamento. Vi ha provveduto il commissario straordinario Giovanni Bologna, il funzionario regionale che svolge le funzioni della Giunta municipale, con l'adozione di una delibera disposta dal segretario generale Bernardo Triolo, responsabile comunale della prevenzione della corruzione.

Il provvedimento del commissario Bologna discende da un obbligo di legge che stabilisce di aggiornare annualmente il Piano sulla scorta dei continui monitoraggi che vengono effettuati e delle indicazioni che emergono dai periodici confronti con cittadini, organizzazioni sociali e portatori di interessi operanti sul territorio comunale. Con tale obiettivo già nello scorso mese di gennaio il Comune aveva provveduto a pubblicare un avviso pubblico sull'albo pretorio. Il piano anticorruzione aggiornato prevede una novità rispetto al passato: l'attivazione, cioè, della procedura per la raccolta di illeciti segnalati da dipendenti comunali; l'adozione di misure di vigilanza in materia di inconferibilità e incompatibilità degli incarichi; la individuazione di ulteriori processi a rischio corruzione come, ad esempio, la concessione in uso temporaneo di strutture comunali dell'area Centri Culturali con applicazione di specifiche tariffe.

 

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X