stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Dirigente amministrativo in ospedale, il concorso finisce a colpi di ricorsi
ASP

Dirigente amministrativo in ospedale, il concorso finisce a colpi di ricorsi

di
È stata fissata per domani presso il Tribunale di Trapani la prima udienza per ricoprire il posto

TRAPANI. E’ scontro a suon di carta bollata ai vertici amministrativi dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani, la cui gestione, come è noto, dipende dall’Azienda sanitaria provinciale. Infatti è stata già fissata per domani presso il Tribunale di Trapani la prima udienza per ricoprire il posto di dirigente amministrativo per il nosocomio trapanese.  Questi i fatti in base anche ad un provvedimento adottato dalla stessa Azienda sanitaria che peraltro ha deciso di opporre resistenza:circa 3 anni addietro l’Asp ha proceduto all’assegnazione di incarichi tramite una selezione per il personale interno che ne aveva i titoli, e per l’occasione la stessa Amministrazione aveva dato l’incarico ad un altro soggetto, F.D.

Ma una funzionaria, le cui iniziali sono M.A.D., ritenendosi lesa in un proprio diritto ha deciso di impugnare il provvedimento e di rivolgersi al Giudice del Lavoro. In particolare, il soggetto ricorrente chiede l’annullamento della nomina fatta in favore di colui che, secondo l’Ente,ne ha diritto, la revoca della delibera stessa e l’incarico alla stessa che ne avrebbe invece diritto.  In alternativa l’interessata- sempre secondo quanto viene riportato nella deliberazione- chiede l’annullamento del provvedimento adottato dall’Azienda sanitaria nel 2012 riguardante l’assegnazione degli incarichi, e di rifare la selezione «predeterminando però i criteri di preferenza»,criteri che secondo il ricorso sarebbero da rivedere.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X