stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Indennità amministratori, il Comune spenderà 600 mila euro
TRAPANI

Indennità amministratori, il Comune spenderà 600 mila euro

di
Quantificate le cifre che verranno corrisposte a sindaco e assessori e ai consiglieri

TRAPANI. Il Comune di Trapani spenderà per tutto l’intero anno in corso la somma complessiva, al lordo delle trattenute, di circa 600 mila euro per il pagamento delle indennità agli amministratori (sindaco ed assessori) ed ai consiglieri.

L’Amministrazione comunale del capoluogo con un provvedimento della Giunta Damiano, intanto, ha quantificato la spesa complessiva per il sindaco e gli assessori di 274.749,16 euro, di cui 253.25.000 euro a titolo di indennità di funzione e di 21.524,13 euro quale trattenuta Irap. In particolare per quanto riguarda i singoli amministratori per il sindaco è prevista la somma mensile di 4.151,23 euro, per il vice sindaco che percepisce il 75 per cento dell’indennità del sindaco la somma mensile di 3.113,42 euro, mentre agli altri assessori l’importo dovuto è del 65 per cento dell’indennità del sindaco e più precisamente di 2.698,30 euro mensile.
Per quanto concerne invece la somma necessaria per i consiglieri comunali la spesa prevista approssimativamente, stante almeno agli importi dello scorso anno è di circa 360 mila euro sempre al lordo delle trattenute. Come è noto, sul problema delle indennità agli amministratori ed ai consiglieri ormai da qualche mese monta una polemica ed una ridda di voci e dichiarazioni.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X