stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Gasolio troppo caro, a Mazara si fermano i pescherecci
IN EDICOLA

Gasolio troppo caro, a Mazara si fermano i pescherecci

Trapani, Economia
I pescherecci fermi in porto a Mazara

«Ci fermiamo». Questo quanto deciso un nutrito gruppo di armatori della flotta peschereccia di Mazara del Vallo. Diversi pescherecci ai primi di settembre, dopo il fermo tecnico, erano tornati a pescare grazie anche ad un prezzo del gasolio ancora abbordabile, adesso però la situazione è diventata insostenibile. «Uscire in mare significa perderci anche le spese. Le marinerie dei Paesi nordafricani -sottolinea Leonardo Gancitano, proprietario di due pescherecci- pescano nelle stesse acque internazionali lo stesso nostro prodotto senza però avere gli stessi costi, pagano il gasolio un quarto rispetto a noi. Chiediamo al nuovo Governo di inserire anche il nostro settore fra quelli danneggiati dal caro energia». Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola un servizio di Francesco Mezzapelle

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X