stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Alloggi in un hotel tolto alla mafia e in una ex scuola: 12 milioni per i progetti Iacp nel Trapanese
CASA

Alloggi in un hotel tolto alla mafia e in una ex scuola: 12 milioni per i progetti Iacp nel Trapanese

Nuovi alloggi in un hotel confiscato alla mafia, ma anche in quella che fu una scuola o al posto di un vecchio centro vinicolo. Arrivano oltre 12 milioni di euro per progetti dell'Iacp di Trapani che riguardano Mazara del Vallo, Valderice e Castelvetrano nell’ambito del Social Housing.

Nel dicembre 2020 erano stati ammessi a finanziamento con decreto del direttore generale dell’assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità, adesso è arrivata anche la destinazione delle risorse. I fondi, in particolare arrivano per la riqualificazione edilizia urbana dell'ex Hotel Zeus (bene confiscato alla mafia) in via Vittorio Veneto a Castelvetrano (4 milioni 967 mila euro); per la riqualificazione edilizia urbana della scuola 7 Giugno 1981 a Mazara del Vallo (3 milioni 840 mila euro); per la demolizione dell'edificio Enopolio in contrada Crocevie a Valderice dove saranno realizzati alloggi e per il recupero dell'immobile a Bonagia (3 milioni 525 mila euro).

Le somme per alloggi sociali e servizi abitativi sono state sbloccate dopo la firma a Roma, il 9 febbraio, dell’accordo di programma tra l’assessorato regionale delle Infrastrutture e il ministero.

“Si è trattato  di un segno di grande attenzione nei confronti del nostro Istituto - dice il presidente dell'Iacp di Trapani Vincenzo Scontrino - che si è mostrato preparato e competente, grazie ai propri dirigenti e funzionari, nell’ambito delle progettazioni nel campo del Social Housing e nella spesa per opere in questo contesto già finanziate, a Trapani e Marsala".

Scontrino sottolinea anche "l’azione condivisa messa in campo tra Iacp e Comuni destinatari degli interventi, al cui patrimonio appartengono gli immobili destinati alla trasformazione per Social Housing. Quando si fa sinergia si vince e si vince nell’interesse della collettività”.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X