stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Alcamo, la vendemmia volge al termine: buona la qualità ma meno quantità
AGRICOLTURA

Alcamo, la vendemmia volge al termine: buona la qualità ma meno quantità

di
vendemmia, Trapani, Economia

Ancora pochi giorni per la conclusione delle operazioni di vendemmia, l’evento economico più importante per la città di Alcamo, che coinvolge famiglie e centinaia di persone. Dagli introiti gira l’intera economia di una città in cui gli agricoltori sono da secoli maestri nell’arte di coltivare le vigne.

Il giro di affari delle tre cantine del territorio San Francesco di Paola, Fiumefreddo e Sant’Antonio è di circa 20-25 milioni di euro. Per un ammasso complessivo di circa 600 mila quintali. Per l’annata 2021 si aggira sui 550 mila.

«Qualità medio alta - dice Aldo Vaccaro, presidente dell’a Sant’Antonio -. Buona anche la quantità, un 5-10 per cento in meno rispetto allo scorso anno. Temevamo di più a causa delle altissime temperature che hanno caratterizzato questa estate».

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Enna del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X