stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Erice, bonus spesa destinato a 116 nuclei familiari
EMERGENZA COVID

Erice, bonus spesa destinato a 116 nuclei familiari

Sono 116 le famiglie del territorio ericino che avranno la possibilità di utilizzare i buoni spesa regionali negli esercizi commerciali convenzionati con il Comune. Si tratta delle famiglie in difficoltà che avevano presentato istanza relativamente al terzo bando pubblicato dal Comune di Erice nel mese di aprile, con scadenza al 15 maggio, per fruire dei buoni spesa per i generi di prima necessità previsti sulla base di una deliberazione della Giunta della Regione siciliana.

«I buoni serviranno all’acquisto di generi di prima necessità (alimenti, prodotti farmaceutici, prodotti per l’igiene personale e domestica, bombole del gas) - spiegano il sindaco Daniela Toscano e l’assessore ai servizi sociali Carmela Daidone -. Si tratta di una misura importante rivolta ai nuclei familiari o anche a singole persone che stanno soffrendo e che si trovano in situazione di disagio economico aggravato dalla situazione emergenziale che purtroppo è ancora in atto». Attraverso una delibera di Giunta Municipale, a sua volta, il Comune di Erice aveva deciso fin dal 6 agosto dello scorso anno di utilizzare l’intera dotazione finanziaria, pari a 164.790 euro stanziata dalla Regione.

L'articolo completo sul Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X