stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Erice, pronti 42 mila euro per rimuovere una frana
EX PROVINCIA

Erice, pronti 42 mila euro per rimuovere una frana

di

Una frana ha fatto crollare, ad Erice Vetta, un enorme masso fermatosi a ridosso degli alberi de «La Pineta», struttura turistica affidata in gestione a privati dal Libero consorzio comunale di Trapani ma attualmente chiusa.

Il servizio tecnico edilizia dell’ex Provincia, dopo alcuni sopralluoghi, ha verificato che non risultano situazioni di pericolo immediato, ma ha ritenuto necessarie, per ragioni di sicurezza, la demolizione e rimozione del masso da affidare, in appalto, ad una ditta esterna, prevedendo una gara per un totale di 42 mila euro, di cui 29.588,95 per lavori a base d’ast a, 2.413,33 per costi della sicurezza e 9.997,72 quali somme a disposizione dell’amministrazione.

Il responsabile del servizio tecnico edilizia, Antonino Gandolfo, ha assunto il ruolo di responsabile del procedimento e verificatore, l’Ufficio Direzione lavori è composto dal progettista Giuseppe Rivetti, dipendente dell’Ente, Giovanna Bertolino, direttore operativo-contabile, Giuseppe Angileri, ispettore di cantiere e Angela Volo, collaboratrice amministrativa. L’ap - palto sarà effettuato, procedendo al sorteggio di 5 imprese, tramite il Mepa.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X