stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Tributi e servizi, il Comune di Castellammare fa meno incassi
IL CONSUNTIVO

Tributi e servizi, il Comune di Castellammare fa meno incassi

di
tributi, Trapani, Economia

La crisi legata al coronavirus ha lasciato il segno sul Comune di Castellammare del Golfo. Il rinvio di molte scadenze dei tributi, l’alleggerimento anche delle attività interne agli uffici ha comportato dei mancati introiti di non poco conto.

Sulla base di quanto certificato a consuntivo di questo 2020 che oramai si sta chiudendo, si contano minori entrate per 265 mila euro tra Ici ed Imu, altre 230 mila euro tra Tari (tassa rifiuti) e lotta all’evasione Tarsu (ex tributo per lo smaltimento dell’immondizia). Minori entrate per 135mila euro anche per i parcheggi a pagamento e 50mila euro circa di minori introiti per pubblicità, imposta di soggiorno e sanzioni amministrative.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X