stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Rifiuti a Castelvetrano, gara deserta al Polo Tecnologico: fermo l'impianto di compostaggio
CONTRADA AIRONE

Rifiuti a Castelvetrano, gara deserta al Polo Tecnologico: fermo l'impianto di compostaggio

di
rifiuti, Trapani, Economia

Ancora senza soluzione la riapertura dell'area di compostaggio del Polo tecnologico di contrada Airone di Castelvetrano. Ieri infatti, nonostante due ditte si fossero mostrate interessate e avevano anche effettuato i sopralluoghi sulla struttura coi tecnici della “Trapani Servizi Spa”, la gara è andata deserta e non hanno presentato alcuna offerta per la gestione del servizio.

L'iter dunque si ferma ancora una volta, sebbene non si esclude che la stessa “Trapani Servizi Spa” (alla quale la SRR “Trapani Sud” ha fatto la voltura per la gestione dell’impianto) possa procedere a una procedura d’urgenza per l’affidamento diretto del servizio.

Attualmente l’impianto nato ai tempi dell’Ato Tp2 “Belice Ambiente Spa” - fallita - ed entrato in funzione solo in una minima parte, è in mano al curatore fallimentare. I bandi per la vendita, al momento, sono andati tutti deserti. La Giunta regionale, dal canto suo, ha stanziato 6 milioni di euro per l’acquisto del Polo tecnologico di Castelvetrano.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X