stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Trapani, nell'ex Mattatoio nasce il «campus mediterraneo»
RIQUALIFICAZIONE URBANA

Trapani, nell'ex Mattatoio nasce il «campus mediterraneo»

di
infrastrutture, Trapani, Economia

Obiettivo riqualificare il litorale nord di Trapani: si parte dall’ex Mattatoio ma non solo. Nella sera di martedì l’Amministrazione comunale ha incontrato i cittadini, gli ordini professionali e altri stakeholder per la presentazione del progetto preliminare per la riqualificazione dell’ex Mattatoio comunale di via Erice e dei programmi di sviluppo - riqualificazione dell’intero litorale Trapani nord.

L’ex Mattatoio dovrebbe diventare simbolo di rinascita a ridosso di un quartiere “emarginato” grazie alla realizzazione di un grande cantiere culturale, un vero e proprio “community hub”, che possa ospitare di coworking, laboratori e fab-lab, spazi espositivi, foresteria in un progetto molto più ampio che prevede anche la rimozione dell’attuale CCR che al momento si trova al lungomare Dante Alighieri.

Un “Campus Mediterraneo”: questo è il nome del progetto di Francesco Sindoni e presentato con il sindaco Giacomo Tranchida, l’assessora Andreana Patti, il vescovo Pietro Maria Fragnelli e il vicepresidente di Sicindustria Gregory Bongiorno.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X