stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Capitale italiana della cultura 2022, dopo il lockdown Trapani ci riprova
TURISMO

Capitale italiana della cultura 2022, dopo il lockdown Trapani ci riprova

di
turismo, Trapani, Economia
Trapani

Trapani torna in corsa per aggiudicarsi il titolo di Capitale italiana della cultura 2022. E dopo il blocco dovuto all'emergenza coronavirus, riparte la macchina del Mibact.

Sono 28 le città in corsa per il titolo. Oltre a Trapani sono candidate Ancona, Arezzo, Arpino, Bari, Carbonia, Castellammare di Stabia, Cerveteri, Fano, Isernia, L’Aquila, Modica, Molfetta, Padula, Palma di Montechiaro, Pieve di Soligo, Pisa, Procida, San Severo, Scicli, Taranto, Trani, Tropea, Venosa, Erbania, Verona, Vigevano e Volterra.

Entro il 12 ottobre verrà definita la short list delle 10 città finaliste e la procedura di valutazione si concluderà entro il 12 novembre 2020. Il titolo di Capitale italiana della cultura viene conferito per la durata di un anno e la città vincitrice riceve un milione di euro per la realizzazione del progetto.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X