stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Marsala, oltre mille pacchi spesa distribuiti alle famiglie in difficoltà
COMUNE

Marsala, oltre mille pacchi spesa distribuiti alle famiglie in difficoltà

di
coronavirus, marsala, Trapani, Economia
Comune di Marsala

Dalla fine di marzo ad oggi l’Amministrazione comunale di Marsala di concerto con la Fondazione San Vito (braccio operativo della Caritas) ha distribuito migliaia di pacchi spesa a persone in oggettiva difficoltà economica.

Il servizio, che in un primo periodo è stato reso anche dall’Opera di Religione Monsignor Gioacchino Di Leo, che ha successivamente ritirato l’adesione dal Protocollo, va comunque sempre più perfezionandosi grazie all’apporto fornito da nuovi gruppi di volontari quali “I Fenici” e gli “Amici del Terzo Mondo” e da ulteriori dipendenti comunali.

Una delle novità introdotte dalla Cabina di Regia che opera con le direttive del Sindaco Alberto Di Girolamo, del suo vice Agostino Licari e dallo assessore alle Politiche sociali Clara Ruggieri e di cui fanno parte il dirigente dei Servizi Sociali Nicola Fiocca, il suo vice Federico Messina nonché il presidente Vito Puccio e il Consigliere Piero Fina della Fondazione San Vito Onlus, è che il pacco spesa è diventato quindicinale.

Dal 17 aprile, data di inizio della nuova modalità di distribuzione ad oggi, sono stati distribuiti pacchi spesa a 600 famiglie. Ogni pacco spesa erogato con cadenza bimensile contiene prodotti alimentari sufficienti per due persone. In caso di famiglie più numerose il pacco spesa viene raddoppiato. Inoltre sono stati anche distribuiti pacchi specifici per bambini da 0 a 3 anni ed altri contenenti prodotti per l’igiene personale.

Dopo avere fatto un’attenta analisi del servizio reso alla collettività fin da fine marzo ci siamo accorti – precisano il Sindaco Di Girolamo e l’assessore Ruggieri –che era opportuno elargire pacchi spesa non più settimanalmente ma ogni 15 giorni e ciò con un duplice vantaggio: da una parte dare più sicurezza alle famiglie in stato di bisogno e dall’altra semplificare e velocizzare il servizio. Ricordiamo, inoltre, che sono stati distribuiti anche i buoni spesa. Facciamo anche un ulteriore appello alle donazioni. È un gesto d’amore verso il prossimo».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X