stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Coronavirus, i pescatori di Castellammare donano 70 chili di pesce alle famiglie bisognose
EMERGENZA

Coronavirus, i pescatori di Castellammare donano 70 chili di pesce alle famiglie bisognose

Alcuni pescatori di Castellammare del Golfo hanno deciso di donare oltre 70 kg di pesce appena pescato a chi ha difficoltà aggravate dall’emergenza coronavirus.

I pescatori sono stati coordinati dalla Capitaneria di porto, con il supporto dell’amministrazione comunale, ed il pesce è stato raccolto nello sportello di distribuzione alimentare allestito nella chiesa di san Giuseppe dall’interparrochialità in collaborazione con il Comune.

"Un gesto di solidarietà che mi commuove e mi rende orgoglioso dei tanti miei concittadini che in questi giorni di grande difficoltà si mettono a disposizione del prossimo e mostrano grande cuore", ha dichiarato il sindaco Nicolò Rizzo. "Ringrazio i pescatori di Castellammare che pur vivendo anche loro grandi difficoltà del momento hanno deciso di far prevalere generosità e attenzione per gli altri".

Il primo cittadino ha poi ricordato che "rimanere a casa è il gesto più importante per ringraziare chi oggi si spende per gli altri".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X