stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Fognature a Tonnarella di Mazara, dopo 7 anni apre il cantiere
IL BANDO

Fognature a Tonnarella di Mazara, dopo 7 anni apre il cantiere

di

Con l'inizio del nuovo anno inizieranno i lavori del maxi appalto per il nuovo sistema fognario di Trasmazzaro e Tonnarella di Mazara, nonché il relativo collegamento con le fognature del lungomare «Giuseppe Mazzini» e quindi con il depuratore di contrada Bocca Arena.

Del sistema fognario del Trasmazzaro e di Tonnarella se ne parla da sette anni tra progetto, ricorsi e contro ricorsi. L'appalto è stato aggiudicato, così come stabilito da Invitalia, al raggruppamento composto dalle società Celi Energia, Cedit ed Eurovega. La gara, per un importo di circa 17 milioni di euro, è stata realizzata per conto del Commissario unico di depurazione, Enrico Rolle, da parte di Invitalia quale centrale di committenza e stazione appaltante per la realizzazione di interventi strategici sul territorio.

Sono state 18 le offerte presentate dai raggruppamenti temporanei di impresa. L'importo a base d'asta dell'intervento ammonta a 16 milioni 800 mila euro. Il comune di Mazara è stato tra i 51 comuni siciliani che hanno avuto diritto al finanziamento per le fognature e il depuratore. Il governo precedente aveva sbloccato infatti 1,6 miliardi per le opere fognarie e di depurazione in tutta l'isola.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X