stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Servizi ai disabili all'Asp di Trapani, firmata la convenzione
DA GDS IN EDICOLA

Servizi ai disabili all'Asp di Trapani, firmata la convenzione

di
disabilità, Trapani, Economia
In foto il direttore generale dell'Asp di Trapani, Fabio Damiani

Rinnovata, dall'Azienda sanitaria provinciale di Trapani la convenzione con la Fondazione Auxilium per l'erogazione di prestazioni dirette al recupero funzionale e sociale di soggetti affetti da minorazioni fisiche, psichiche e sensoriali.

La convenzione, che esclude l'assistenza protesica, prevede, per le strutture gestite dalla Fondazione, 100 prestazioni giornaliere in regime di internato a Villa Nazareth, 40 prestazioni giornaliere in regime di seminternato al - Centro Riabilitazione Spastici e 200 prestazioni giornaliere in regime ambulatoriale.

Con durata triennale comporterà un costo complessivo di poco meno di 25 milioni (24.821.628,69). La prima convenzione è stata stipulata nel 2010. La Fondazione Auxilium aveva, ed ha, tutti i requisiti e gli accrediti per l'erogazione delle prestazioni sanitarie richieste dalla «Legge-quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate».

Essa prevede, infatti, che «la cura e la riabilitazione della persona handicappata si realizzano con prestazioni sanitarie e sociali integrate tra loro, che valorizzino le abilità di ogni persona handicappata e agiscano sulla globalità della situazione di handicap, coinvolgendo la famiglia e la comunità e che se un'Azienda non è in grado di fornire il servizio direttamente, vi possa provvedere «mediante convenzioni con istituti esistenti nella regione in cui abita l'utente o anche in altre aventi i requisiti».

Il «semaforo verde» è stato acceso, sulla base degli atti predisposti dagli uffici, da una deliberazione del direttore generale dell'Asp Fabio Damiani, acquisiti i pareri favorevoli del direttore sanitario Gioacchino Oddo e del direttore amministrativo Sergio Consagra. L'atto è stato dichiarato immediatamente esecutivo per assicurare l'assistenza sanitaria in ottemperanza alle direttive dell'Assessorato regionale della Salute. Ma alla Direzione del Distretto Sanitario di Trapani è stato dato mandato, oltre che di eseguire la convenzione, di effettuare i relativi controlli in ordine alla correttezza delle prestazioni effettuate.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X