stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Erice, si stabilizzano 32 precari storici

Dopo più di 25 anni di precariato, con l'approvazione del rendiconto finanziario da parte del Consiglio comunale di Erice, 32 lavoratori del Comune della Vetta (vigili urbani, istruttori amministrativi ed educatori scolastici) saranno stabilizzati a tempo indeterminato part time a 18 ore.

Il Consiglio comunale di Erice ha approvato, infatti, il bilancio consuntivo 2018. I voti favorevoli sono stati 10, rispettivamente dei consiglieri Antonio Giuseppe Agliastro, Maria Pia Angileri, Nicola Augugliaro, Rossella Cosentino, Carmela Daidone, Vincenzo Giuseppe Di Marco, Paolo Genco, Luigi Nacci, Giuseppe Spagnolo e Simone Vassallo mentre, dell'opposizione, si sono astenuti in due, Giuseppe Vassallo e Alessandro Manuguerra (Fratelli d'Italia, anche se il secondo è attualmente sospeso dal partito perché coinvolto in un'inchiesta per voto di scambio politico - mafioso) e altri due, i poravoce dei 5Stelle, Alessandro Barracco ed Eugenio Strongone, hanno votato.

Il documento contabile presenta un saldo positivo di circa 15 milioni di euro, registra una ulteriore riduzione dell'indebitamento e un avanzo libero disponibile di circa un milione e 400 mila euro.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X