DA GDS IN EDICOLA

Uva ed olive di Trapani, gli agricoltori chiedono minimo garantito

di
AGRICOLTURA, Giuseppe Aleo, Trapani, Economia

«Il prezzo minimo garantito o misura di salvaguardia dei prezzi di tutti i prodotti agroalimentari potrà salvare l'agricoltura». Lo afferma il presidente provinciale della Copagri (Confederazione Produttore Agricoli Trapani), Giuseppe Aleo che, in una nota, «sollecita le istituzioni a trovare soluzioni adeguate a tutela dei viticoltori e olivicoltori preannunciando lo stato d'agitazione della categoria, qualora i prezzi delle produzioni dovessero subire ulteriori ingiustificati ribassi».

Aleo ritiene necessario, a riguardo, «stabilire un prezzo minimo garantito, una misura di salvaguardia, per tutti i prodotti del segmento produttivo agroalimentare e, nel caso in questione, delle uve  trapanesi». Evidenzia che, molte cantine sociali e private, nonché gli industriali, rispetto alla passata vendemmia, hanno prodotto un fatturato superiore del 10 per cento.

Quest'anno la Sicilia toccherà valori leggermente sotto la media, con una diminuzione delle produzioni che si attesterà oltre il 20 per cento.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X