DA GDS IN EDICOLA

Reddito di cittadinanza, stenta a decollare la "fase 2" a Trapani

di

Bisognerà attendere qualche giorno per vedere partire la fase 2 del reddito di cittadinanza, con la convocazione dei percettori del sussidio e la stipula del «Patto per il lavoro». Ieri ancora non erano operativi a Trapani i cosiddetti navigator.

La seconda fase sarà avviata nei prossimi giorni, in attesa che vengano perfezionati tutti gli adempimenti necessari affinché il nuovo strumento prenda concretamente avvio.

La fase 2 del reddito di cittadinanza, di fatto sarebbe dovuta scattare ieri, ma la Sicilia non è ancora pronta per il passo successivo che, in buona sostanza, si dovrebbe rilevare come il passaggio decisivo, almeno sulla carta, capace di accompagnare il beneficiario del reddito di cittadinanza al lavoro.

Anche in provincia di Trapani si sta lavorando per poter attivare il servizio e la convocazione dei percettori dello strumento, cavallo di battaglia del Movimento 5 Stelle e uno dei provvedimenti di punta del governo gialloverde, per avviarli concretamente ad un'occupazione.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X