TRE PROGETTI

Fognature a Marsala, cantieri aperti per 21 milioni

di

Ventuno milioni di euro (fondi Ue) per dotare di fognature diverse zone della periferia marsalese e completarne altre nel centro cittadino. Tre i progetti redatti dal Comune.

E per due di questi (zona lidi versante sud e immediata periferia urbana: vie Trapani, Favara, Tunisi, Mazara, Vita e strade secondarie) i lavori sono già stati avviati da tempo. A fare il punto della situazione è l'assessore ai Lavori pubblici, Salvatore Accardi.

"Per la rete fognaria della zona dei lidi - spiega Accardi - i lavori sono in fase molto avanzata e hanno riguardato i villaggi Panarea, zona Mediterraneo, via Mazara Vecchia e tutte le strade che si intersecano. Il primo tratto di via Mazara Vecchia, quello fino all'incrocio che conduce al Pakeka è stato anche riasfaltato. Per non creare, invece, disagi a chi va al mare, il secondo tratto abbiamo deciso di riasfaltarlo dopo la fine della stagione balneare. Sono, poi, in corso da circa un mese e mezzo i lavori nelle vie Trapani, Tunisi, Favara zona Ciancio e via Parrinello. Con l'impresa che esegue i lavori abbiamo incontri quotidiani per fare in modo di limitare al minimo i disagi ai cittadini. Per evitare, insomma, che la città venga bloccata".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X