stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Comune di Alcamo, i sindacati denunciano: "A rischio 400 precari"
L'ASSEMBLEA

Comune di Alcamo, i sindacati denunciano: "A rischio 400 precari"

di

Continua lo stato di agitazione dei lavoratori precari del Comune di Alcamo che vorrebbero la stabilizzazione certa di tutte e 400 le unità in servizio mentre ad oggi il Comune, nel suo fabbisogno, ha attestato il potenziale esubero di 100 di loro.

Ieri mattina, in occasione di una partecipata assemblea dei lavoratori convocata da Cisl e Uil, è stato fatto il punto sull'ultima riunione in prefettura a seguito della quale è stato emanato un ulteriore atto di interpello volontario da parte dell'amministrazione comunale per partecipare a profili di necessità per l'ente.

In questo modo si spera di poter trovare quei profili professionali necessari per il municipio, dove si lamenta una carenza più che altro di operai specializzati, custodi e addetti al verde o ad altri servizi manuali esterni.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X