DA GDS IN EDICOLA

Trapani, incrociano le braccia per quattro giorni i lavoratori Asu

di
Asu, LAVORO, Trapani, Economia

Tornano a scioperare gli Asu in provincia di Trapani e saranno dolori soprattutto ad Alcamo dove c'è un'alta concentrazione di questa categoria di precari negli uffici comunali.

Da oggi e per ben 4 giorni, quindi sino a venerdì 12 aprile, questi lavoratori con a fianco i sindacati si asterranno da ogni prestazione lavorativa e manifesteranno davanti al palazzo di città.

Situazione critica quella che si andrà a manifestare ad Alcamo, Comune siciliano dove vi è il numero più alto di Asu in servizio: ben 170. In particolare rischieranno la paralisi alcuni servizi come quello di «Trasporto H», scuolabus e assistenza domiciliare agli anziani, nelle strutture culturali e nei servizi di manutenzione e verde pubblico. E non solo: infatti molti di questi lavoratori si trovano all'interno di cooperative che svolgono servizi sempre per conto del Comune, come ad esempio assistenza igienico-personale agli alunni disabili nelle scuole e attività interne agli asili nido comunali. Tutti servizi che rischiano seriamente di andare in tilt per i tre giorni di fermo di questi lavoratori.

L’articolo nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X