stampa
Dimensione testo
I NUMERI

Alcamo, i furbetti dell’Imu: un «buco» da 800 mila euro
 

di
alcamo imu, Trapani, Economia

Dal 2013 al 2018 i contribuenti furbetti hanno creato un "buco" nel bilancio del Comune di Alcamo di oltre 800 mila euro. Sono i mancati introiti dell'Imu, l'imposta municipale che si paga sugli immobili degli ultimi 5 anni. E' stato l’ufficio Imu appositamente costituito al municipio alcamese ad aver provveduto, nel corso dello scorso anno, all’emissione e notifica di avvisi di accertamento che in buona sostanza raccolgono gli ultimi 5 anni.

Notifiche provvidenziali anche perché se non fosse stato fatto si sarebbe persa la riscossione del 2013 dal momento che dopo i 5 anni, se non espressamente richiesti, i tributi vanno in prescrizione. Si tratta in alcuni casi di parziale versamento dell’Imu, in altri casi di totale omissione.

Per il 2013 risultano 72 avvisi per un totale di mancato introito di 146 mila euro a cui vanno aggiunti interessi e sanzioni che fanno lievitare la riscossione a ben 212 mila euro.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X