PRECARIATO

Marsala, stabilizzati 249 lavoratori comunali. Il sindaco: "Giornata storica"

Sono 249 i lavoratori al Comune di Marsala che hanno finalmente potuto dire addio al precariato. Dopo più di 30 anni è arrivata la stabilizzazione, mentre altri 19 lavoratori, impegnati nelle cosiddette Attività Socialmente Utili (ASU), dovranno attendere il prossimo mese di gennaio, ormai vicino.

“E’ una giornata storica per il mondo del lavoro siciliano e marsalese, in particolare – afferma il sindaco Alberto Di Girolamo -. Dopo trent’anni, tantissimi lavoratori marsalesi saranno “stabilizzati” entrando nella pianta organica dei dipendenti comunali. Un traguardo per il quale l’Amministrazione ha svolto un meticoloso lavoro di preparazione, sfruttando tutte le opportunità che la normativa andava consentendo passo per passo. Oggi con grande soddisfazione poniamo fine a quella condizione lavorativa che teneva in apprensione questa massa di laboratori e con essi anche le rispettive famiglie che tantissimi, pur nella precarietà del servizio, hanno nel tempo formato”.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X