stampa
Dimensione testo
COMUNE

Alcamo, accordo con l’Asp per i debiti

di

Un pò meno dolorosa per il Comune la vicenda del "buco" da quasi 300 mila euro per il mancato pagamento negli anni passati delle visite fiscali mediche dei propri dipendenti all'Asp. Gli uffici comunali che hanno curato l'istruttoria sono riusciti, con un accordo transattivo, a evitare quantomeno gli aggravi dei costi delle spese legali: alla fine azienda sanitaria e municipio si sono messi d'accordo per il pagamento dei soli rimborsi.

A chiudere il cerchio il consiglio comunale che ha riconosciuto il debito fuori bilancio, pagando quindi quanto dovuto. Si chiude qui una vicenda che appare assurda e che d'improvviso ha investito come un treno il municipio che si è trovato dio capo e collo quasi 300 mila euro di fatture mai pagate all'Asp per le visite fiscali ai dipendenti comunali.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X