stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Trapani Servizi, intesa raggiunta: stop ai licenziamenti
LAVORO

Trapani Servizi, intesa raggiunta: stop ai licenziamenti

di

TRAPANI. Niente licenziamenti alla Trapani Servizi. I sindacati hanno ascoltato la proposta di rimodulazione del personale formulata dai vertici della società ed hanno deciso di sospendere lo sciopero in programma il primo febbraio, anche se in quella data, poi, si terrà un nuovo incontro per meglio chiarire alcuni aspetti della vicenda.

L’intesa è stata raggiunta al termine del tavolo tecnico tenutosi in Prefettura ed al quale hanno partecipato le sigle sindacali dei 140 lavoratori della Trapani Servizi (Fp Cgil, Fit Cisl, Uiltucs, Fiadel, Usb, Usae Fsi e Confial, rappresentati da Enzo Milazzo, Rosanna Grimaudo, Mario D’Angelo, Paolo Pagoto, Nicola Del Serro, Vincenzo Catalano e Giuseppe La Porta), Concetta Caruso, vicario del Prefetto, i vertici della Trapani Servizi, guidati dall’amministratore delegato Carlo Guarnotta e dall’ingegnere Salvatore Accardi e Giuseppe Licata, vicesindaco ed assessore all’Ecologia del Comune.

La Trapani Servizi, società partecipata al 100% dal Comune e che gestisce il ciclo dei rifiuti in città, di fatto, ha assicurato che, a partire dal primo febbraio, riuscirà ad assorbire tutto il personale in esubero rispetto ai 20 che, fino ad oggi, vengono impiegati nella pulizia del cimitero ed al Ccr. Considerato che, proprio dal primo febbraio, il Comune non erogherà più fondi alla società per questi due servizi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X