TURISMO

Il presidente di Airgest: «Il territorio deve essere più appetibile»

di

MARSALA. Per Franco Giudice, presidente di Airgest, il costante calo del traffico passeggeri all’aeroporto di Birgi (nel 2016, - 5,9% rispetto all’anno prima: 1.493.519 passeggeri a fronte dei 1.586.992 del 2015) dipende sia dalla decisione di Ryanair di spostare alcuni voli su Palermo, che dalla “appetibilità del territorio”.

Un’affermazione, quest’ultima, che tira in ballo, di fatto, le amministrazioni locali, chiamate a mettere in campo strategie in grado di attirare turisti. «Bisogna, sicuramente, potenziare l’offerta turistica – concorda il sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo – e destagionalizzare l’attività, come noi stiamo facendo. Con varie settimane dedicate a qualche evento. Come la ‘settimana garibaldina’ che abbiamo organizzato l’anno scorso.Non bastano due o tre mesi di turismo estivo. Per questo, noi stiamo cercando di allungare anche ad altri mesi la nostra offerta. Lo scorso novembre, ad esempio, c’erano molti turisti in città. Quest’anno cercheremo di organizzare più eventi nel periodo aprile-maggio e nella settimana di Pasqua. Puntiamo a creare le condizioni per attirare visitatori anche in altri periodi dell’anno. Stiamo pensando anche alla settimana che prevede l’abbinamento vino-cioccolato. Ma anche ad altro. L’importante, però, è farlo sapere in giro per il mondo».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X