stampa
Dimensione testo
TERREMOTO

Ricostruzione Belice, via libera al completamento

di
belice, ricostruzione, terremoto, Trapani, Economia
Il terremoto del Belice

TRAPANI. La Valle del Belice si avvia verso la completa ricostruzione. Anche se a quasi 49 anni dal sisma che colpì il territorio, tra le province di Trapani, Agrigento e Palermo, la notte tra il 14 ed il 15 gennaio 1968.

La Commissione Ambiente del Senato, infatti, ha approvato una risoluzione, con l' astensione che a Palazzo Madama equivale ad un voto contrario, da parte dei senatori del Movimento Cinque Stelle, della Lega e di Forza Italia, con la quale impegna il governo a concludere la ricostruzione, "soddisfacendo le istanze degli aventi diritto, relativamente all'edilizia privata, il cui ammontare complessivo è stato individuato e quantificato dal ministero delle Infrastrutture e dal coordinamento dei sindaci del Belice" nel 2006.

Ed a procedere "al netto dei trasferimenti già erogati", si legge nel documento finale approvato dalla commissione Ambiente del Senato. All' incirca dovrebbe trattarsi di una cifra che oscilla fra i 250 ed il 300 milioni di euro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X