stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Il Belice chiede 150 milioni per la ricostruzione
TERREMOTO

Il Belice chiede 150 milioni per la ricostruzione

di

TRAPANI. Servono ancora soldi per completare la ricostruzione nella Valle del Belice. Centocinquanta milioni di euro per le opere pubbliche e 280 milioni per l' edilizia privata. E i sindaci li chiederanno a gran voce alla delegazione della 13ª Commissione permanente al territorio, ambiente e beni ambientali del Senato che da ieri è nella Valle del Belice per tre giorni di audizioni e sopralluoghi.

«La finalità - spiega il coordinamento dei sindaci del Belice, Nicola Catania - è quella di analizzare e conoscere le problematiche connesse alla ricostruzione, con particolare riguardo agli aspetti ambientali, all'assetto del territorio e del social housing. Ma l' audizione vuole cogliere gli aspetti legati alle esigenze di sviluppo socio-economico della Valle, attraverso l' individuazione di strategie politiche adeguate al rilancio del nostro territorio».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X