stampa
Dimensione testo
SANITA'

Marsala, ginecologia d'avanguardia al Borsellino

di

MARSALA. Per la prima volta all' ospedale "Paolo Borsellino" un intervento di Isterectomia radicale laparoscopica per un tumore all' utero.

L' intervento chirurgico mini invasivo è stato eseguito su una paziente di 60 anni, affetta da carcinoma uterino, da una equipe composta dal dottor Angelo Caradonna, direttore dell' Unità Operativa Complessa di Ginecologia e Ostetricia, dal dottor Giacomo Urso e dalla dottoressa Valentina di Paola, afferenti all' UOC di Chirurgia Generale e della dottoressa Francesca De Santis che ha curato la parte anestesiologica, assistiti dal personale di sala operatoria coordinato da Vito Pizzolato.

«Tale tecnica chirurgica- spiega il primario Angelo Caradonna- prevede la creazione di uno pneumoperitoneo con anidride carbonica alla pressione di 12 mmHg e quattro millimetriche incisioni cutanee attraverso cui vengono introdotti i "trocar", un' ottica e delle pinze con sistema di coagulazione avanzata che consentono di riprodurre la stessa tecnica chirurgica dell'isterectomia radicale a cielo aperto con la medesima radicalità oncologica con i vantaggi della laparoscopia».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X