stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Pantelleria, preoccupazione per la sorte dei lavoratori dell'aeroporto
TRASPORTI

Pantelleria, preoccupazione per la sorte dei lavoratori dell'aeroporto

di

PANTELLERIA. Il sindaco di Pantelleria Salvatore Gino Gabriele ha espresso preoccupazione per il fatto che a seguito della gara Enac sulla gestione del servizio di vigilanza in aeroporto, “a tutt'oggi, i lavoratori non sono stati trasferiti in continuità all'azienda che ha ottenuto l'aggiudicazione dell'appalto”.

Il sindaco ha inviato per questo una lettera all’ENAC al Prefetto di Trapani e all’Ufficio Provinciale del lavoro. “Senza volere entrare nel merito delle questioni giuridico amministrative – scrive il sindaco - che hanno riguardato l'appalto, ritengo doveroso che ai lavoratori, che devono ancora transitare in continuità e a tempo indeterminato, debbano essere garantiti i loro diritti, così come previsto dal CCNL di vigilanza privata e servizi”.

Il sindaco si auspica “una conclusione positiva della vicenda che garantisca la piena occupazione e i servizi necessari atti a garantire la gestione della sicurezza aeroportuale”. Giovedì scorso la Fisascat Cisl aveva proclamato lo stato di agitazione delle guardie giurate in servizio negli aeroporti di Lampedusa e Pantelleria. Secondo il sindacato 35 lavoratori correvano il rischio di perdere il posto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X