stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Belice, raccolta rifiuti: stenta a partire la «Srr»
SERVIZI

Belice, raccolta rifiuti: stenta a partire la «Srr»

di
Il problema principale riguarda il passaggio del personale da una società ad un’altra. Oggi riunione a Santa Ninfa

CAMPOBELLO DI MAZARA. Sta partendo con mille difficoltà la nuova Srr, la Società di regolamentazione rifiuti che, in alternativa alla Belice Ambiente Spa in liquidazione, si dovrà occupare della raccolta di rifiuti negli undici comuni dell’ex Ato Tp2. L’impiego del personale, innanzitutto.

La questione, in effetti poco o niente regolamentata dalla Regione, ha alimentato lo scontro tra il commissario liquidatore Nicola Lisma e il commissario Sonia Alfano. Stamattina a Santa Ninfa si discuterà proprio di questo, nel Comune guidato dal presidente della Srr, Giuseppe Lombardino. La Alfano è stata diffidata da Lisma, perchè ha “prestato” quattro dipendenti della Belice Ambiente Spa alla nuova Srr per velocizzare il passaggio amministrativo. Lisma, in soldoni, ha scritto all’Alfano evidenziando a quale titolo avrebbe dato in prestito il personale alla Srr. Proprio l’ex eurodeputato, prima dell’estate, chiese alla Regione un parere proprio sulla questione del personale, ma non ha mai ottenuto una risposta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X