stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Trapani servizi e Atm: si va verso la fusione, nasce la Multiservizi
PARTECIPATE

Trapani servizi e Atm: si va verso la fusione, nasce la Multiservizi

di
Le due società al 100% del Comune che gestiscono il ciclo dei rifiuti e il trasporto pubblico saranno così rimodulate

TRAPANI. La “Multiservizi” dovrebbe nascere al massimo tra nove mesi. E’ questo, infatti, il periodo che si è data l’amministrazione comunale per la fusione tra la Trapani Servizi e l’Atm, le due società partecipate al 100% dal Comune che si occupano, rispettivamente, del ciclo dei rifiuti e del trasporto pubblico.

Il decreto con il quale il sindaco Vito Damiano ha reso ufficiale il primo “step” per la fusione delle due società partecipate, infatti, indica non soltanto le modalità (l’Atm verrà incorporata dalla Trapani Servizi), ma precisa anche i tempi (tra sei e nove mesi) ed i passaggi tecnici, con l’ultima parola che spetterà al consiglio comunale. A chiedere la revisione delle società partecipate è stato il governo nazionale attraverso la precedente legge di stabilità. E l’amministrazione comunale ha subito colto la palla al balzo, anche in considerazione che il prossimo anno scadono i vertici delle due società partecipate al 100%.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X