stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Aeroporto di Birgi, parte il Pronto soccorso sanitario
VINCENZO FLORIO

Aeroporto di Birgi, parte il Pronto soccorso sanitario

di
L’Airgest ha affidato la gara d’appalto per un anno e per un importo di oltre 700 mila euro

TRAPANI. L’aeroporto «Vincenzo Florio» di Birgi disporrà presto di un servizio di pronto soccorso sanitario, così com’è in buona parte degli scali aerei italiani. L’Airgest, la società che gestisce i servizi a terra dello scalo aeroportuale, infatti ha proceduto all’aggiudicazione di un’apposita gara d’appalto allo scopo di garantire a tutti i passeggeri in transito il servizio.

Con una nota a firma dell’amministratore delegato Vittorio Fanti, infatti, la Società prende atto dell’avvenuta aggiudicazione della gara d’appalto in favore della RTI Verticale tra Ontario (capogruppo) e Naichè Servizi per l’Impresa. L’associazione di Imprese aggiudicataria ha offerto il ribasso migliore con una percentuale del 23,125 per cento.

L’importo dell’aggiudicazione dell’appalto comunque è per la durata di un anno (prorogabile per un altro anno) di 739.960 euro, comprensivi degli oneri di sicurezza, per un canone mensile di 30.790 euro. Superato il termine (di trenta giorni) entro il quale altre ditte concorrenti potranno presentare eventuale ricorso per presunto diritto all’aggiudicazione della gara, l’Ati vincitrice dovrà ben presto adoperarsi per mettere in attività il servizio di pronto soccorso sanitario.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X