stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia «Bonus Bebè» a Trapani: mille euro per i più poveri
DOMANDE

«Bonus Bebè» a Trapani: mille euro per i più poveri

di
Fra i requisiti bisogna essere residenti in Sicilia da almeno un anno al momento del parto

TRAPANI. Via libera da parte dell’amministrazione comunale di Trapani alla erogazione di un bonus- bebè per l’anno in corso e secondo quanto previsto anche da parte dell’Assessorato regionale della Famiglia e delle Politiche sociali. Infatti per il corrente anno è prevista l’erogazione di un bonus di mille euro in favore delle famiglie meno abbienti per la nascita di un figlio e comunque sulla base di una graduatoria stilata secondo i criteri già stabiliti.

In ogni caso possono presentare domanda per la concessione di un bonus, un genitore,od in caso di impedimento di quest’ultimo, uno desi soggetti che esercitano la patria potestà del minore. Il soggetto interessato dovrà essere cittadino italiano, e se extracomunitario deve essere in possesso del permesso di soggiorno:inoltre deve essere residente in Sicilia da almeno un anno al momento del parto, e la nascita deve avvenire comunque nel territorio siciliano. Ed infine il modello Isee riferito all’anno 2013 del nucleo familiare del richiedente deve essere non superiore a 3 mila euro,ma alla determinazione dell’indicatore Isee concorrono tutti i componenti del nucleo familiare, e ciò in base alle disposizioni di legge vigenti in materia. ù

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X