stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Il neo presidente al lavoro per rilanciare la Bcc di Paceco
BANCHE

Il neo presidente al lavoro per rilanciare la Bcc di Paceco

di
Avviate le iniziative per superare il periodo non molto positivo che l’istituto bancario sta attraversando

PACECO. Il neo presidente della Banca di Credito Cooperativo "Senatore Pietro Grammatico" di Paceco Salvatore Ciulla è già al lavoro per salvare l'istituto di credito pacecoto che naviga in acque agitate. In attesa della elezione del suo vice (l'avvocato Giuseppe Scarcella è favorito sugli altri componenti del consiglio di amministrazione, Michele Guitta, Salvatore Rosa e Vito Francesco Parrinello ), Ciulla ha lavorato sui dati relativi al semestre passato che è stato improntato nell'attuare le disposizioni che il Fondo di garanzia delle BCC ha richiesto per potere fornire la garanzia su un prestito obbligazionario subordinato che banca ha richiesto nel secondo semestre del 2014.

Ora, affinché tale prestito e la garanzia vengano accordati, è stato redatto un "Piano di risanamento e rilancio 2015 - 2017", che comprende gli elementi contabili e le iniziative che la BCC deve intraprendere per superare il momentaneo periodo non molto positivo che sta attraversando.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X