stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Il "porto insabbiato", riesplode la polemica a Mazara
LA MANIFESTAZIONE

Il "porto insabbiato", riesplode la polemica a Mazara

di
Il corteo organizzato dalla Confederazione lunedì muoverà, alle 9, da via Selinunte e si snoderà lungo le vie del centro fino al Comune

MAZARA. La protesta della marineria di Mazara per la mancata escavazione del porto, sfocia in una manifestazione in programma lunedì prossimo. Il corteo muoverà, alle 9, da via Salinunte e si snoderà lungo le vie del centro fino al Comune. «L'escavazione del porto è divenuta ormai argomento di vitale importanza per l'economia cittadina che va sostenuta anche attraverso proteste di piazza», spiega il presidente della Confederazione Imprese Pesca Mazara, l'armatore Domenico Asaro.

Il sindaco Nicola Cristaldi non è rimasto impassibile alla protesta e ha chiesto un incontro urgente al governo regionale e nazionale per le problematiche porto e pesca e quindi non solo per il dragaggio ed aggiunge: «Nessuno crei divisioni e strumentalizzi i problemi». In una nota aggiunge: «Tutti sanno che per i lavori di escavazione del porto è stata la nostra Amministrazione a reperire le risorse, a presentare i progetti e si aspetta la Regione, che attraverso i suoi organi dia il via libera definitivo per la gara d'appalto e l'inizio dei lavori.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X