Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Egadi, ambiente e fonti rinnovabili: ci sono i fondi

Il Ministero ha dato il via libera per l’utilizzo delle somme, circa un milione di euro, per realizzare i progetti che l’amministrazione può già attuare

Cala Rossa a Favignana

FAVIGNANA. Via libera dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare all’utilizzazione dei fondi necessari. Il Comune di Favignana ne potrà usufruire grazie ad un bando per le fonti rinnovabili e la mobilità sostenibile delle isole minori. Il Ministero, infatti, ha disposto a favore delle isole Egadi l’erogazione dell’importo complessivo di circa un milione di euro. Questa somma però potra essere utilizzata per alcuni progetti programmati dal Comune dell’isola egusea, per altri invece ivi compresi quelli riconducibili a privati l’amministrazione comunale indirà, in un secondo momento, i relativi bandi.

In ogni caso la Giunta comunale di Favignana, guidata dal sindaco Giuseppe Pagoto, ha deciso di puntare, per quanto concerne i progetti di immediata attuazione, sull’installazione di apparecchi ad altissima efficienza, sull’impianto di illuminazione pubblica e sulla realizzazione delle colonnine di ricarica per mezzi elettrici con pensilina fotovoltaica. Inoltre, l’amministrazione comunale procederà all’acquisto di sette mezzi elettrici a servizio dell’Ente per rendere più sostenibile il parco comunale ed inoltre sulla realizzazione di nuovi impianti fotovoltaici su strutture pubbliche dell’sola, quali ad esempio la Scuola materna, il centro sociale per anziani, gli spogliatoi del campo sportivo e la tettoia presso la stazione di conferimento di contrada Arena.

 

Tag:

Caricamento commenti

Commenta la notizia