Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Agevolazioni per le imprese miste: la «nuova frontiera» della pesca

MAZARA DEL VALLO. I vertici della diplomazia economica italiana al Distretto della Pesca per presentare nuovi strumenti finanziari a sostegno delle Piccole medie imprese. In particolare è stata illustrata la nuova legislazione relativa ai crediti agevolati per le imprese che costituiscono imprese miste in Paesi di cooperazione. È il caso di Mazara in cui alcuni operatori del settore ittico hanno costituito società con imprenditori del Nord Africa sia per la pesca che per la commercializzazione del pescato.

A spiegare le diverse possibilità per gli operatori del settore ittico, l'ambasciatore Giampaolo Cantini, direttore generale per la cooperazione allo sviluppo - Ministero degli Affari Esteri e della cooperazione internazionale, e Francesco Capecchi, capo ufficio X della Dgcs - ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Nel corso del workshop, organizzato da Cooperazione Italiana allo Sviluppo-Maeci, dal distretto della Pesca e dall'Ordine dei dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Marsala rappresentato dal presidente Alberto Scuderi, si è discusso sugli strumenti finanziari della cooperazione italiana allo sviluppo, a sostegno del settore privato.

Caricamento commenti

Commenta la notizia