stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Pulizia delle spiagge di Marsala, via libera all'appalto
LAVORI PUBBLICI

Pulizia delle spiagge di Marsala, via libera all'appalto

di

MARSALA. L'obiettivo è presentare le spiagge marsalesi fin dall'inizio della stagione balneare adeguatamente pulite. In tale ottica il dirigente del settore Servizi Pubblici Locali, ingegnere Francesco Patti, su sollecitazione del Commissario straordinario Giovanni Bologna, ha approvato il progetto redatto dai tecnici del settore"Grandi Opere", architetto Raffaele Fabrizio Giacomarro e geometra Giuseppe Pipitone, e fissato la gara d'appalto al 26 marzo prossimo. Da sottolineare che per la prima volta la gara sarà biennale, ossia per la pulizia delle spiagge delle stagioni balneari 2015-2016.

La somma complessivamente impegnata dal dirigente Patti è di 240 mila euro. Il progetto riguarderà la pulizia di 5 tratti di spiaggia libera per poco meno di 14 chilometri: da San Teodoro a Torre Sibiliana. I lavori si svolgeranno in tre fasi. La prima, che dovrebbe prendere il via subito dopo le festività pasquali, riguarderà la rimozione dei rifiuti portati dal mare e accumulatisi sul litorale durante l'inverno. Le zone interessate sono: per il litorale Nord la spiaggia di San Teodoro, di Birgi Sottano e quella contigua alla Salina Genna; per il litorale sud il tratto compreso dal "Fortino" fino al confine con il Comune di Petrosino, con l'esclusione delle aree date in concessione demaniale ai privati. Una pulitura straordinaria riguarderà, oltre la Salina Genna, la scogliera di Capo Boeo dove sono le "famose" tre Rocche. Il secondo intervento, è previsto dal 20 aprile fino al 30 maggio.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X