COMUNE

Irpef e tasse più basse, siglato l’accordo a Marsala

di
Ne usufruiranno i proprietari e gli inquilini di immobili che sono adibiti a civili abitazioni. L’intesa è stata sottoscritta con le organizzazioni sindacali

MARSALA. Tasse più basse e maggiori detrazioni Irpef per i proprietari e gli inquilini di immobili adibiti a civili abitazioni nel territorio di Marsala. E' stato firmato ieri mattina, nella Sala Giunta del Palazzo dei Pubblici Uffici,il nuovo accordo di collaborazione territoriale tra le organizzazioni sindacali degli inquilini e il Comune, rappresentato dal dirigente del settore Attività Produttive e Sviluppo Economico Giuseppe Fazio, delegato dal Commissario straordinario Giovanni Bologna.

L'accordo è stato sottoscritto, dopo una lunga serie di riunioni interlocutorie, da Vincenzo Perniciaro (Apet Trapani-Conf Edilizia), Ezio Di Marco (Feder Casa), Filippo Cirinesi (Sumia Cgil), Antonio Chirco (Sicet PA-TP) e Giovanni Sardo (Uninat Sicilia); presente il capogruppo del Movimento "Uniti per Marsala", Arturo Galfano, che proprio nello scorso mese di settembre aveva sollecitato lo stesso Commissario straordinario a rinnovare l'accordo che era stato stipulato nel 2006 tra le organizzazioni Sindacali dei proprietari e degli inquilini al fine di potere applicare la cosiddetta "cedolare secca" con riduzione dei costi relativi alle imposte e alle tasse da applicare ai contratti di affitto. Già nello scorso mese di maggio Arturo Galfano aveva sollecitato tale accordo, già scaduto, all'ex sindaco Giulia Adamo che aveva attivato il dirigente Peppe Fazio per procedere al rinnovo della convenzione.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X