stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Disservizi nel recapito dei modelli acconto Tari, slitta il pagamento a Trapani
TASSE

Disservizi nel recapito dei modelli acconto Tari, slitta il pagamento a Trapani

di

TRAPANI. Differito, per gli abitanti delle frazioni (Ummari, Mokarta, Locogrande, Salinagrande, Palma, Rilievo, Marausa, Fontanasalsa e Guarrato) il termine ultimo per il pagamento dell’acconto della Tari relativa al 2014. La nuova scadenza è stata fissata dall’amministrazione comunale al 16 gennaio del prossimo anno e senza alcuna applicazione di sanzioni e di interessi. La decisione presa a Palazzo D’Alì nasce dal ritardo con la quale la ditta incaricata di consegnare i modelli dell’acconto Tari, li ha effettivamente recapitati. Anzi, in alcuni casi, i modelli non sono mai giunti nelle abitazioni dei residenti nelle frazioni.

Un disservizio che era stato segnalato alcune settimane addietro dal consigliere comunale Domenico Ferrante il quale aveva posto l’accento proprio sul mancato recapito. Adesso, quindi, i modelli verranno riconsegnati e, coloro che non lo riceveranno, potranno rivolgersi direttamente all'Ufficio Tributi del Comune, in piazza Vittorio Veneto, 1 nelle giornate di ricevimento: il lunedì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 15 alle 17, il mercoledì dalle 8,30 alle 12,30, il giovedì dalle 15 alle 17 ed il venerdì dalle 8,30 alle 12,30.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI TRAPANI DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X