stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura A Custonaci presentato “L’Ora Edizione Straordinaria” con Francesco La Licata
ROMANZO

A Custonaci presentato “L’Ora Edizione Straordinaria” con Francesco La Licata

di

Il romanzo di un giornale che ha scritto la storia di Palermo e della Sicilia, raccontato dai suoi stessi cronisti. È “L’Ora Edizione Straordinaria”, un vero e proprio romanzo del famoso quotidiano palermitano (con oltre 50 testi e 240 fotografie), presentato ieri in occasione dell’ultimo appuntamento della rassegna letteraria “Un Borgo di Libri ed Autori 2020” organizzato dal Centro Studi Dino Grammatico nella bellissima cornice della Grotta Mangiapane a Custonaci.

Ospite d’onore della serata, Francesco La Licata, una delle firme più importanti de L’Ora  di Palermo, chiuso l’8 maggio del 1992. La Licata - che ha anche scritto per il Giornale di Sicilia prima e per La Stampa poi - ha raccontato la storia di quello che è stato per anni un grande giornale ricordato da tutti, punto di riferimento di tanti palermitani in tempi in cui l’omertà era la regola.

Dall’omicidio per mano mafiosa del procuratore Scaglione, alla scomparsa del collega Mauro de Mauro, La Licata ha passato in rassegna ogni momento saliente della cronaca sanguinosa palermitana degli anni 80 e 90. Nel libro è come se L’Ora fosse ancora lì a raccontare ogni giorno le pagine nere di una Sicilia tormentata e martoriata.

Un’appassionante raccolta di ricordi unici, un viaggio d’amore per questo mestiere nato da una proposta del direttore della Biblioteca Centrale dell Regione Siciliana, Carlo Pastena, con l’intento di dare visibilità all’ingente patrimonio fotografico che l’istituto custodisce insieme con le annate del giornale.

Il progetto è stato poi reso possibile grazie alla collaborazione degli ex giornalisti de L’Ora, anche e soprattutto in ricordo di Vittorio Nisticò, il grande giornalista che ha dato a L’Ora la sua impronta, da quando nel 1954 ne assunse la direzione.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X