stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Trapani, seconda scinnuta ma senza musica e preghiera corale
DA GDS IN EDICOLA

Trapani, seconda scinnuta ma senza musica e preghiera corale

di

Si è tenuta «in regime precauzionale», ieri pomeriggio alla chiesa delle Anime Sante del Purgatorio, la seconda Scinnuta 2020 tenendo conto delle indicazioni del governo per il contenimento del coronavirus. La cautela e il timore del contagio, non fermano la passione secolare trapanese, per la Processione dei Misteri e i riti che la anticipano durante i venerdì di Quaresima: le Scinnute.

Ieri è stata la volta dei Sacri Gruppi, Gesù dinanzi ad Anna, ceto fruttivendoli e La Negazione, ceto barbieri e parrucchieri. Niente musica né preghiera corale e neppure santa messa, ma la Scinnuta si è svolta e i Gruppi, posizionati dinanzi all'altare, ornati e addobbati di fiori, sono stati onorati dai fedeli.

In osservanza al decreto legge del 23 Febbraio 2020, recante le misure da osservare per il contenimento e la gestione dell'epidemia, a cui è seguito il tavolo in Prefettura alla presenza delle Autorità civili e militari.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X