stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Castelvetrano, necropoli dimenticata da valorizzare
L'APPELLO

Castelvetrano, necropoli dimenticata da valorizzare

di

«Salviamo quel sito “fiabesco” dell'età del bronzo prima che sia troppo tardi» Questo l'appello lanciato dal docente universitario Francesco Torre, geoarcheologo, presidente di Sicilia Antica, dopo la sua visita a Castelvetrano.

Il Professore, che ha partecipato a campagne di scavi in tutto il mondo, è stato invitato dal gruppo FAI di Castelvetrano, presieduto da Graziella Zizzo, a visitare, accompagnato dallo studioso e fotografo Enzo Napoli, da Roberto Giacalone e dall'Assessore Manuela Cappadonna in rappresentanza dell'Amministrazione, un sito preistorico nei pressi di Castelvetrano che comprendeva un villaggio ed una necropoli con numerosissime tombe di differenti forme che, per il loro particolare orientamento potrebbero avere, secondo il professore, un significato astronomico legato al sole o alla luna.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X