stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Alcamo, il Comune dona un libro per ogni neonato del 2020
L'INIZIATIVA

Alcamo, il Comune dona un libro per ogni neonato del 2020

di
libri, Trapani, Cultura

Il Comune conferma il proprio impegno culturale per i più piccoli. Dopo l'avvio del progetto «Nati per leggere», l'amministrazione comunale ha stabilito di stanziare una somma dal proprio bilancio per dare vita ad un'azione simbolica: donare a tutte le famiglie con bimbi che nasceranno nel corso del 2020 un libro.

L'obiettivo è quello di educare alla lettura sin da piccoli mentre si è già messa al lavoro la biblioteca Civica per la programmazione delle attività per i più piccoli per il 2020 dopo le tante iniziative dell'anno appena trascorso.

«Continua l'impegno dell'assessorato alla Cultura - si legge in una nota del Comune - per la promozione della lettura nelle famiglie con bambini da 0 a 6 anni. Con il progetto «Nati per leggere», al momento dell'iscrizione all'anagrafe, il neonato riceverà il suo primo libro accompagnato dalla lettera di auguri del nostro sindaco».

Da un anno oramai l'amministrazione ha sposato questa linea. Nella biblioteca civica è presente uno spazio per la lettura e il gioco, dedicato ai bambini e alle loro famiglie, in seguito all'adesione al programma nazionale «Nati per Leggere» con l'attivazione della rete interprofessionale e la creazione del presidio.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X